Beauty and the Beast: Recensione episodio 202 – Kidnapped (Rapita)

Premetto che questa puntata andrebbe vista da soli al buio ed in silenzio, gustata come un bel bicchiere di vino rosso, forte, intenso, liquoroso.

Abbiamo lasciato Catherine che da una parte ha  ritrovato  Vincent, ma dall’altra è ben lontana dal  poterlo davvero riavere; e Vincent un po’ frastornato e preoccupato davanti ad una ragazza che non ricorda, ma per la quale sente una sorta di istinto protettivo.

Ed anche noi siamo un po’ frastornati davanti a questo Vincent così diverso da quello che avevamo tanto amato. Sembra determinato e persino crudele questo ragazzo, fa un po’ paura almeno fino a che non vediamo i suoi occhi chiudersi nell’udire il pianto di Catherine e le sue braccia circondare protettive il corpo di lei scosso dai singhiozzi, fornendole il conforto del suo corpo solido.

Ma è solo un momento e poi lui si allontana nuovamente inseguendo la sua misteriosa missione.

Catherine pero’, non intende permettergli di fuggire da lei, non lo accetta, deve capire cosa gli sia successo, deve cercare di riportarlo indietro, perche’ senza il suo amore le manca l’aria. Ed anche se tutti, persino JT, la mettono in guardia e la invitano alla prudenza lei e’ sicura di poterlo aiutare, di doverlo aiutare. Forse se potesse fargli rivivere un ricordo del passato, una emozione dimenticata, riuscirebbe a scardinare il lucchetto che imprigiona i suoi ricordi, e quindi… dove ambientare questo ricordo se non sul loro tetto, proprio dove e’ iniziata la loro storia d’amore? Ma Vincent non si presta ad un picnic sul tetto, e sentendo troppa pressione da parte di Catherine salta giù e si allontana deciso.

F1

Catherine non accetta questo tipo di risposta e insegue il suo ragazzo, e facendolo, irrompe nel corso di una sua missione. E questo è il pretesto per una delle scene piu’ belle, intriganti e sottilmente sensuali delle tre serie di Batb.

Dunque Vincent per impedire a Catherine di interferire, la rapisce e la porta nella sua casa galleggiante dove la lega ad una sedia. In questa scena la fa da padrone la colonna sonora, all’inizio proprio per la sua assenza, il silenzio rotto solo dal rumore dallo sciabordio dell’acqua, dalle poche parole che i due si scambiano, dai loro respiri. Strepitosi i gesti e gli sguardi che passano tra  loro, lei legata e lui in piedi le avvicina alle labbra un bicchiere d’acqua e la fa bere, lui si accovaccia davanti a lei per guardarla negli occhi e cercare la verita’ in fondo alla sua anima dove ognuno la puo’ vedere, chiarissima.

f2

Vincent è nervoso non si rende neanche conto del perche’ ha portato Catherine con se’ a casa sua, le parla in modo brusco, ma continua a tenerla li’, mentre il battito del cuore di lei gli risuona nelle orecchie. Lei piu’ calma coglie l’occasione per studiarlo, parlargli cercare di portarlo ad accettare la sua presenza. Lo induce a slegarla e lui cede e lentamente le scioglie i polsi, si siede di fronte a lei e poi, con un gesto indimenticabile, allunga un braccio per afferrare il bracciolo e trascinare verso di se’ la sedia con Catherine seduta sopra. Le offre le sue mani per ricevere il polso di lei e lo tocca esercitando una pressione con le dita per fermare il mal di mare che la aveva assalita. Quasi suo malgrado inizia a parlare, con quella voce bassa e roca ed il respiro lento e pesante, e le confessa di sentire qualcosa dentro di inspiegabile che lo attira irresistibilmente verso di lei. Catherine non aspettava altro per partire con la sua strategia per sbloccare i ricordi di Vincent. Lui le chiede della loro storia d’amore dei loro incontri, ma guardandoli con gli occhi di un estraneo non capisce cosa possa avere spinto lei, una poliziotta ad affiancarsi ad un fuggiasco. Ma la storia lo intriga sempre piu’ “raccontami del nostro primo bacio” le chiede maliziosamente avvicinandosi sino a toccarla il suo corpo, ma senza stringerla in alcun modo. Intanto la colonna sonora entra lievemente in scena, la meravigliosa Rust or Gold che sottolinea il crescendo di tensione tra i due, sino all’esplosione che fa da sfondo ai baci che si scambieranno, inevitabili.

f3

Vincent non si sottrae certo e pur continuando a non ricordare nulla, sente sempre più la voglia di riaverli quei ricordi “nulla, davvero?” le chiede lei quasi senza fiato, tra un bacio e l’altro ” non ancora” , risponde lui guardandola negli occhi con un’espressione cosi’ intensa da spingerla ad andare oltre “sai non ci siamo limitati solo ai baci…” Ma superare questo limite non serve a ridare a Vincent i suoi ricordi (invece a noi regala una deliziosa scena molto Vincat, con loro due tra le lenzuola a sorridersi con la solita famelica tenerezza) e sebbene con un certo rimpianto, Vincent interrompe l’interludio e riparte per la sua missione. Alla fine e’ Gabe che deve interviene per liberare Catherine di nuovo legata alla sedia da Vincent che nonostante tutto non ha avuto abbastanza fiducia in lei da lasciarla andare (o forse anche perche’ avrebbe voluto tanto trovarla ancora a casa sua al suo ritorno).

La puntata si chiude con un Vincent sempre piu’ inquieto che incontra Catherine ancora una volta sul tetto, dove succede quello che nessuno avrebbe mai pensato, Vincent messo alle strette dalle domande di Catherine, perde il controllo ed allontana violentemente Catherine facendola ruzzolare sul pavimento. E’ un attimo, Vincent ritorna in se e resosi conto di quello che ha fatto con un ansito quasi terrorizzato, scappa via incredulo e disgustato lanciandosi giu’ dal tetto.

Fernanda

f4

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in BATB, SerieTV e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...